Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

        


Legge Regionale 29 settembre 1999 n. 34, “Norme sulla ripartizione delle funzioni e dei compiti amministrativi tra la Regione e gli Enti Locali”

Legge Regionale 17 febbraio 2000, n. 10,  “Disciplina del sistema regionale di Protezione Civile”

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 4 agosto 2003, n. 912, con cui è stato individuato il Servizio per la Protezione Civile quale struttura regionale destinataria del trasferimento e dell’esercizio delle funzioni di cui all'art. 22 del DPR 24 gennaio 1991 n. 85 trasferite ai sensi dell'art. 92 del D. Lgs 31 marzo 1998 n. 112.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 7 agosto 2003, n. 953, è stato istituito il Centro Funzionale, cui sono assegnati i compiti di previsione, monitoraggio e sorveglianza ai sensi della legge 267/1998 e la legge 365/2000, individuando quali sede del Centro Funzionale stesso i locali del Centro di Ricerca e produzione piante tartufigene nell’ambito del Vivaio Forestale “Selva del Campo” di Campochiaro.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 28 ottobre 2002, n. 1621 “Legge regionale 17 febbraio 2000, n.10, art.25 – Indirizzi regionali per la redazione dei piani provinciali di emergenza di protezione civile – Approvazione delle linee guida per la pianificazione provinciale di emergenza”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 10 febbraio 2003, n. 125 “Legge regionale 17 febbraio 2000, n.10, art.25 – Indirizzi regionali per la redazione dei piani comunali di protezione civile – Approvazione delle linee guida per la pianificazione comunale di emergenza”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 7 agosto 2003, n. 953, concernente “Servizio per la protezione civile. Potenziamento ed implementazione delle attrezzature e dei software presenti nella Sala Operativa Regionale. Istituzione Centro Funzionale del Molise”

Deliberazione della Giunta Regionale 2 aprile 2007, n. 370, recante “D.P.C.M. 27 febbraio 2004 – Assegnazione di funzioni al Servizio per la Protezione Civile e organizzazione amministrativa del Centro Funzionale e della Sala Operativa Regionale”.

Legge Regionale 30 aprile 2012, n.12, “Istituzione dell'Agenzia regionale di protezione civile”.

Deliberazione della Giunta Regionale  del 25 gennaio 2013, n. 49 , “Legge Regionale 30 aprile 2012 n. 12; - Legge Regionale 17 febbraio 2000, n. 10;-- Legge 24 febbraio 1992, n. 225; - Adempimenti previsti dal Decreto Legge 15 maggio 2012, n. 59 convertito in legge, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, legge 12 luglio 2012, n. 100 recante: Disposizioni urgenti per il riordino della Protezione Civile – Provvedimenti”.

Legge Regionale 4 maggio 2015, n.8 “Disposizioni collegate alla manovra di bilancio 2015 in materia di entrate e spese. Modificazioni e integrazioni di leggi regionali”.

Legge Regionale 5 agosto 2015, n.14 “Modifiche ed integrazioni agli articoli 11, 12, 20 e 21 ed interpretazione autentica del comma 1 dell'articolo 11 della legge regionale 4 maggio 2015, n. 8”.

Deliberazione della Giunta Regionale  del 29 dicembre 2015, n. 745 , “Attuazione delle disposizioni contenute nel Titolo I, Capo II della L.R. n.8/2015 relative alla soppressione dell'Agenzia Regionale di protezione Civile. Articoli 11,14,17. Provvedimenti."


Per quanto attiene il volontariato:

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 5 giugno 2002, n.774, istitutiva dell’Albo regionale del Volontariato di protezione civile, nonché il documento ad essa allegato “Regole, disposizioni e modalità per la gestione dell’Albo regionale del Volontariato di protezione civile”, contenente, altresì, i requisiti che le Organizzazioni devono possedere per iscriversi nell’Albo stesso.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 17 ottobre 2003 n.1243, “Modifiche ed integrazioni alla deliberazione di Giunta Regionale n. 774 del 5 giugno 2002 avente ad oggetto “Legge Regionale 17.2.2000, n.10, art.6” – Istituzione dell’albo regionale del volontariato di protezione civile”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 30 dicembre 2003 n.1759, “Costituzione Colonna Mobile Regionale”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 17 maggio 2004 n.683, “Regole, disposizioni e modalità per la gestione della Colonna Mobile Regionale”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 17 maggio 2004 n.684, “Approvazione elenco di mezzi e attrezzature per la Colonna Mobile Regionale”.

Legge Regionale 5 aprile 2007 n. 10, “Nuove Norme per la promozione del Volontariato”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 8 aprile 2008 n. 349, “Logo del sistema regionale di Protezione Civile – adempimenti – approvazione del Regolamento inerente “Norme per l’adozione e l’utilizzo del logo distintivo del sistema di protezione civile della Regione Molise – modifiche ed integrazioni alla deliberazione di Giunta Regionale n. 774 del 5 giugno 2002 avente ad oggetto: “Legge regionale 17 febbraio 2002, n.10, art.6 – istituzione dell’albo regionale del volontariato di protezione civile”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 29 settembre 2011 n.816, “ Legge Regionale 17 febbraio 2000, n. 10, art. 6; Modifiche ed integrazioni alle Deliberazioni di Giunta Regionale n. 774 del 5 giugno 2002 e n. 349 del 8 aprile 2008, per l'attuazione e gestione dell'Albo Regionale del Volontariato di Protezione Civile”.
 

Per quanto attiene il rischio idrogeologico:

Autorità di Bacino dei fiumi Trigno, Biferno e Minori, Saccione e Fortore - Progetto di Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico del bacino Interregionale del fiume Biferno, approvato dal Comitato tecnico nella seduta N.25 del 16 dicembre 2004, adottato con Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 87 del 28 ottobre 2005

Autorità di Bacino dei fiumi Trigno, Biferno e Minori, Saccione e Fortore - Progetto di Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico del bacino Interregionale del fiume Saccione, approvato dal Comitato tecnico nella seduta N.25 del 16 dicembre 2004, adottato con Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 99 del 29 settembre 2006

Autorità di Bacino dei fiumi Trigno, Biferno e Minori, Saccione e Fortore - Progetto di Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico del bacino Interregionale del fiume Fortore, approvato dal Comitato tecnico nella seduta N.28 del 15 dicembre 2005, adottato con Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 102 del 29 settembre 2006

Autorità di Bacino dei fiumi Liri, Garigliano e Volturno - Piano per l’Assetto Idrogeologico del baicno interregionale del fiume Volturno, adottato con delibera del Consiglio Istituzionale del 2 aprile 2006 e approvato con D.P.C.M. il 12 dicembre 2006.

Autorità di Bacino dei fiumi Trigno, Biferno e Minori, Saccione e Fortore - Progetto di Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico del bacino Interregionale del fiume Trigno, approvato dal Comitato tecnico nella seduta N.31 del 11 ottobre 2007, adottato con Deliberazione del Comitato Istituzionale n. 121 del 16 aprile 2008

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 23 febbraio 2009 n. 152, recante “Sistema di allertamento regionale per il rischio idraulico ed idrogeologico – Approvazione”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 18 luglio 2011 n. 523, recante “Attivazione del Centro Funzionale di Protezione Civile”.

Documento d’intesa tra Prefetture di Campobasso e Isernia ed il Servizio per la Protezione Civile Regionale del 25.11.2010.


Per quanto attiene il rischio incendi:

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 31 maggio 2004, n.728 di approvazione del Piano Regionale pluriennale 2004 – 2006 di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi che definisce l’assetto organizzativo dei servizi di prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 6 dicembre 2005, n. 1721 con la quale si stabilisce di confermare ai Servizi Regionali della Direzione Generale II la competenza nell’espletamento delle attività di pianificazione, programmazione antincendi boschivi, inerenti la previsione, prevenzione (di approvazione del Piano Regionale pluriennale 2004 – 2006 di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi che definisce l’assetto organizzativo dei servizi di prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 25 giugno 2007 n. 704, “Accordo di programma quadro sulla lotta attiva agli incendi boschivi tra la Regione Molise ed il Ministero dell’Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa civile per la reciproca collaborazione”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 25 giugno 2007 n. 726, “Affidamento incarico ai Servizi Forestali di affiancamento alla Protezione Civile in materia di Incendi Boschivi”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise n. 1385/2007, “Redazione e gestione di un apposito catasto per il censimento dei soprassuoli percorsi dal fuoco da parte del Servizio Protezione Civile”.

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 14 settembre 2009, n. 920 di approvazione del Piano Regionale pluriennale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi che definisce l’assetto organizzativo dei servizi di prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi.


Per quanto attiene il rischio sismico:

Legge Regionale n.13/2004 - Riclassificazione sismica del territorio regionale e nuova normativa sismica

Deliberazione di Consiglio n.194/2006

Deliberazione della Giunta Regionale del Molise n.503/2014, "Recepimento delle Analisi della condizione limite per l'emergenza (CLE) ai sensi dell'art. 5, comma 3, dell'ordinanza del capo Dipartimento della Protezione Civile n. 52/2013".